DNV GL

Il Board e gli stakeholder: come stanno le cose

forest aerial view

Il World Business Council for Sustainable Development (WBCSD), in collaborazione con DNV, ha pubblicato un report che esplora come le migliori metodologie di coinvolgimento degli stakeholder, analisi di materialità e di gestione del rischio siano fondamentali nelle decisioni del Board.

La pandemia di COVID-19 ha fatto emergere la necessità per le aziende di andare oltre le priorità degli azionisti e di prendere in considerazione lo scopo dell'organizzazione, la sua licenza ad operare e gli impatti che ha sia sulla società che sull'ambiente.

Poiché questi fattori e la creazione di valore aziendale si basano su buoni rapporti con dipendenti, clienti, fornitori, investitori, governi e società civile, la ricerca si è concentrata sull'impegno del Board nei confronti degli stakeholder. Questi i principali risultati che emergono nel report:

  • Il coinvolgimento degli stakeholder a livello del Board è ancora molto limitato  
  • La dirigenza è generalmente responsabile del coinvolgimento  
  • I Board dovrebbero assumere un ruolo più attivo 
  • Il coinvolgimento aiuta le aziende nell'identificazione dei principali rischi ESG (ambiente, sociale e governance)
  • Le valutazioni di materialità possono aiutare le aziende a comprendere i punti di vista degli stakeholder 
  • Il ruolo del Board nel coinvolgimento degli stakeholder varia da azienda a azienda 

Oltre 100 direttori, dirigenti e capi funzionali, hanno risposto al sondaggio e i dati quantitativi sono stati integrati con interviste individuali con direttori e management per capire cosa succede in concreto.

Mario Abela, Director Redefining Value in WBCSD, ha dichiarato: "Le aziende devono riconoscere il collegamento tra le proprie operazioni e i principali stakeholder così da superare  il modello che da priorità alle esigenze degli azionisti. La Vision 2050 di WBCSD evidenzia la necessità di un cambiamento di mentalità per guidare le trasformazioni urgentemente necessarie relativamente allo scopo del business, alla resilienza e all’operare in modo rigenerativo al fine di creare una crescita sostenibile a lungo termine. I modelli di business sostenibili dipendono dalla qualità delle relazioni tra un'azienda e i suoi principali stakeholder. Non è un'aggiunta alla gestione di un'impresa di successo, ma un elemento essenziale.”

Jason Perks, Senior Director Sustainability & ESG in DNV, ha dichiarato: "Sebbene il coinvolgimento a livello di Board sia ancora limitato, è chiaro dalla nostra ricerca che il coinvolgimento degli stakeholder è fondamentale per aiutare le aziende a comprendere meglio i rischi e le opportunità legati ai fattori ESG. Questo è fondamentale per creare valore e mantenerlo nel lungo termine. È tempo che le aziende utilizzino strumenti come le valutazioni di materialità e il coinvolgimento degli stakeholder per assicurarsi che i Boards siano informati e coinvolti con i loro stakeholder sui temi ESG per garantire un processo decisionale strategico adatto al futuro."

Questa ricerca evidenzia la necessità di un lavoro più strategico in quest'area per aumentare la considerazione delle esigenze degli stakeholder nel processo decisionale del Board, ma ci sono alcune azioni che le aziende possono prendere in considerazione per assicurarsi che l'impegno sia efficace e integrato in tutta l'organizzazione. 

Leggi il rapporto completo qui.