DNV

Sistema Nazionale di Certificazione della Sostenibilità dei biocarburanti e dei bioliquidi

Certificazione Sistemi Volontari di Sostenibilità di Biocarburanti e Bioliquidi

Contattaci

Vuoi saperne di più su questo servizio?

Prenota una call

Per richiedere una quotazione

Clicca qui

Il Decreto Interministeriale 14 Novembre 2019 disciplina i sistemi di certificazione di prodotto finalizzati alla produzione di biocarburanti, bioliquidi e biometano.

Il Decreto Interministeriale 14 Novembre 2019 è la norma che disciplina i sistemi di certificazione di prodotto finalizzati alla produzione di biocarburanti, bioliquidi e biometano in accordo al Sistema Nazionale di Certificazione della Sostenibilità dei biocarburanti e dei bioliquidi. E’ un decreto volontario ma consente agli operatori economici della filiera di produzione dei biocarburanti e dei bioliquidi di accedere agli incentivi fiscali riconosciuti ai biocarburanti certificati come sostenibili.

Il 29 novembre 2019 è entrato in vigore il Dm Ambiente 14 novembre 2019, che istituisce il sistema nazionale di certificazione della sostenibilità dei biocarburanti e dei bioliquidi, abrogando il previgente decreto ministeriale del 23 gennaio 2012.

Il provvedimento descrive le modalità di funzionamento del sistema nazionale, le disposizioni a carico degli operatori economici che concorrono alla produzione dei biocarburanti o bioliquidi, quelle degli organismi di certificazione nonché quelle dell’organismo di accreditamento. Coerentemente con quanto previsto a livello europeo — il rispetto della sostenibilità di un biocarburante è un requisito fondamentale sia per usufruire di regimi incentivanti, sia per concorrere agli obiettivi previsti in materia di fonti rinnovabili.

In accordo a quanto previsto dalle direttive europee, il Sistema Nazionale di Certificazione (SNC), a garanzia del rispetto della sostenibilità, prevede l’adesione al sistema di certificazione per tutti gli operatori economici della catena, dalla coltivazione o produzione del residuo alla trasformazione in prodotti intermedi, fino alla produzione in biocarburanti, incluso il biometano o bioliquidi.


Obiettivi del Decreto Interministeriale 14 Novembre 2019:

L’obiettivo di questo decreto è che “tutta la catena di consegna dei biocarburanti e dei bioliquidi sia certificata per assicurare il rispetto della sostenibilità, per poter usufruire di regimi incentivanti o per concorrere agli obiettivi previsti dalla normativa di settore”.


Vantaggi del Decreto Interministeriale 14 Novembre 2019:

Il decreto consente agli operatori economici della filiera di produzione dei biocarburanti e dei bioliquidi di:

  • accedere agli incentivi fiscali riconosciuti ai biocarburanti certificati come sostenibili
  • contribuire al raggiungimento dell'obiettivo percentuale comunitario di risparmio emissioni gas serra; 
  • avere una maggiore competitività sul mercato.
A livello pratico, questa certificazione si applica a quelle aziende che, da decreto, sono definite operatori economici della filiera della sostenibilità dei biocarburanti e dei bioliquidi e cioè:
  • aziende agricole e produttori di reflui zootecnici;
  • produttori di rifiuti e sottoprodotti;
  • aziende che si occupano di spremitura, raffinazione, produzione di biocarburanti e/o bioliquidi;
  • chi effettua stoccaggio e/o commercializzazione;
  • produttori di biometano.

Perché scegliere DNV:

DNV eroga il servizio di certificazione di prodotto in accordo al “Sistema Nazionale di Certificazione della sostenibilità dei biocarburanti e dei bioliquidi”, istituito dal Decreto 14 Novembre 2019 “Istituzione del Sistema nazionale di certificazione della sostenibilità dei biocarburanti e dei bioliquidi”, emesso dal Ministro dell’ambiente e della tutela del territorio e del mare di concerto con il Ministro dello sviluppo economico e il Ministro delle politiche agricole alimentari e forestali.

Contattaci

Vuoi saperne di più su questo servizio?

Prenota una call

Per richiedere una quotazione

Clicca qui

Servizi collegati: