Cos'è la certificazione accreditata?

La fase preparatoria alla certificazione

Cos'è l'accreditamento? 

L'accreditamento verifica la competenza dell'organismo di certificazione. Per soddisfare i criteri di accreditamento, un'autorità di accreditamento valuta l'organismo di certificazione per verificare la sua conformità ai requisiti esistenti. Questo è il modo in cui le autorità controllano gli auditor e gli organismi di certificazione come DNV.

Cos'è la certificazione accreditata da terzi? 

La certificazione accreditata dei sistemi di gestione viene utilizzata per dimostrare la conformità a uno standard in modo affidabile. Scegliere un organismo di certificazione accreditato significa lavorare con un'azienda che effettua audit che soddisfa gli standard di qualità richiesti dall'autorità accreditante. 

Metodologia Risk Based Certification™ 

La metodologia Risk Based Certification è l'approccio esclusivo di DNV a tutt gli audit di certificazione dei sistemi di gestione. Ti aiuta a far crescere il tuo sistema di gestione per migliorarlo laddove è più importante, assicurando al contempo che sia conforme ai requisiti dello standard scelto. Identifica gli argomenti critici per il raggiungimento dei tuoi obiettivi aziendali. Nell'ambito dell'audit, gli auditor DNV verificheranno come il sistema di gestione supporta queste Focus Area. Sapere dove concentrare gli sforzi di miglioramento è fondamentale per tenere sotto controllo i rischi che possono minacciare le operazioni e il successo della tua azienda. 
Con l'approccio Risk Based Certification, il risultato è sempre un certificato - se il sistema di gestione è ritenuto conforme - ma il tuo sistema di gestione e gli audit sono focalizzati al miglioramento continuo, oltre la conformità.

Come ottengo la certificazione da DNV? 

Un sistema di gestione di successo è un sistema che viene migliorato continuamente. Sia il sistema di gestione, sia il certificato, devono essere mantenuti. Pertanto, la certificazione accreditata consiste in un ciclo in 3 fasi:

  • Certificazione iniziale 
  • Audit annuali per il mantenimento del certificato. 
  • Ricertificazione ogni 3 anni. 

Certificazione iniziale 

1. Identificare le Focus Area 

Per ottenere di più da ogni audit e migliorare dove conta di più, il nostro auditor deve sapere quali sono gli argomenti critici per il tuo successo aziendale. Utilizza Boost My Audit, il tool online di DNV, per sfogliare le Focus Area predefinite. Ottieni la guida dell'auditor e l'aiuto per formulare Focus Area su misura, se più adatte alle tue esigenze. Assicurati che le Focus Area riflettano la tua strategia e i tuoi obiettivi aziendali. Il top management dovrebbe essere coinvolto in questa fase per garantire l'impegno. Le Focus Area definitive saranno concordate con il revisore prima dell'audit. 

2. Audit iniziale - Stage 1 

Il nostro lead auditor valuta la documentazione del sistema di gestione e normalmente effettua una visita presso la tua organizzazione. La revisione della documentazione può essere eseguita prima o condotta come parte della visita.

Lo scopo della visita iniziale è duplice: 

  • Verificare la preparazione dell'organizzazione per l'audit iniziale - Stage 2 (audit di certificazione), ossia rivedere e controllare i processi e la documentazione del sistema di gestione, vedere le strutture le strutture e controllare brevemente l'implementazione del sistema di gestione. 
  • Esaminare i dati relativi alle aree di interesse e concordare da una a tre Focus Area specifiche su cui si concentrerà l'audit. 

Su questa base, vengono concordati l'ambito e il piano di audit. L'audit di Stage 1 viene solitamente condotto qualche settimana di anticipo rispetto all'audit di Stage 2.

3. Audit iniziale - Stage 2 (Audit di certificazione) 

L'audit di Stage 2 consiste in interviste informali, esami, osservazioni del sistema in funzione e revisione della documentazione pertinente. Durante questo processo, valutiamo il grado di conformità del sistema di gestione con i requisiti dello standard scelto e le prestazioni nelle Focus Area identificate. Se vengono ritenuti conformi, rilasciamo il certificato. I risultati, comprese le non conformità e le conclusioni, vengono presentati alla fine dell'audit in una riunione di chiusura e inclusi nel rapporto di audit. Dopo l'audit è necessario affrontare e rispondere alle non conformità entro una scadenza concordata. Nel sommario di gestione del rapporto di audit è riportata anche la valutazione delle prestazioni del sistema di gestione nelle Focus Area selezionate.

4. Certificazione e rilascio del certificato

Il nostro lead auditor verificherà che tu abbia affrontato correttamente le non conformità. Sulla base di un risultato positivo, raccomanderà la certificazione. La decisione di certificazione viene presa dopo una revisione interna indipendente di DNV. A seguito di una decisione positiva, riceverai il certificato poco dopo. Il certificato viene emesso su una blockchain per garantire una tracciabilità affidabile e la condivisione con tutti i tuoi stakeholder. 

Mantenimento annuale del certificato 

A questo punto, hai completato la certificazione iniziale e puoi passare al mantenimento della tua certificazione. 

Lo scopo della certificazione potrebbe dover essere cambiato durante il ciclo di certificazione di 3 anni. In caso di ampliamento dello scopo, il Lead Auditor e DNV valuteranno e decideranno quali attività sono necessarie per ampliare il campo di applicazione del certificato. Le attività dipendono tipicamente dall'entità e dalla natura delle modifiche richieste. 

Audit periodici 

Ogni certificato rilasciato ha un periodo di vita di 3 anni. Dopo la certificazione, definiremo un programma di audit periodico per verifiche regolari durante il periodo di 3 anni. Questi audit confermano la costante conformità della tua azienda ai requisiti specificati nello standard e, al contempo, valutano le prestazioni delle aree di interesse. È richiesto almeno un audit periodico all'anno. 

Audit di ricertificazione 

Allo scadere dei 3 anni, la certificazione sarà prolungata con un nuovo audit di certificazione. 

Sospensione o ritiro dei certificati 

Cosa succede se un'organizzazione non riesce a mantenere il suo sistema di gestione e la sua certificazione? 

DNV ha una procedura trasparente per la sospensione o il ritiro dei certificati. Questa è applicabile in situazioni in cui un'organizzazione persiste e non mantiene seriamente la conformità allo standard del sistema di gestione o a causa di altre situazioni, come definito nella procedura di sospensione e ritiro dei certificati

Chi prende la decisione sulla certificazione? 

Lo scopo della certificazione è concordato in una fase iniziale del processo. Il campo di applicazione della certificazione può tuttavia dover essere ampliato o ridotto a causa di fattori quali acquisizioni, ridimensionamento, aggiunta di nuove divisioni e siti, ecc. 

La decisione di concedere la certificazione iniziale, di rinnovare la certificazione o di ampliare o ridurre lo scopo della certificazione, è presa da personale competente e autorizzato in DNV che è diverso da quello che esegue l'audit. Questa decisione viene presa sulla base di un esame del processo di certificazione e della documentazione associata. 

Una revisione simile si applica anche nei casi di sospensione o ripristino della certificazione o di ritiro della certificazione. 

Come possiamo aiutarti?

Scrivici