Other sectors

Supporto all’autovalutazione di sostenibilità per le MPMI

Aerial shots of buildings and intersections

Contattaci

Vuoi saperne di più su questi servizi?

CONTATTACI

Per la corretta integrazione della sostenibilità nello specifico contesto di business in cui si opera, il primo passo per le organizzazioni è un’analisi relativa al proprio livello di maturità rispetto alle dimensioni ambientale, sociale e di governance (criteri ESG). Condurre un’attività di autovalutazione può aiutare in tal senso, fornendo un primo livello di consapevolezza del posizionamento dell’organizzazione su questi temi e abilitando la pianificazione di azioni di sviluppo e miglioramento.

Il concetto di sostenibilità si basa sui tre pilastri che rendono compatibile lo sviluppo delle attività economiche con la salvaguardia dell’ambiente e delle persone: ambiente, contesto sociale e governance (ESG).

I temi legati alla sostenibilità sono entrati a far parte delle decisioni di investimento delle aziende, in ragione del fatto che molti portatori di interesse hanno iniziato a utilizzare criteri ESG come indicatori per misurare il valore aziendale. Pertanto, adottare un modello aziendale “ESG-oriented”, trasformando i valori di responsabilità sociale e ambientale in risultati sostenibili, è oggi diventato un imperativo di business per le organizzazioni che si pongono obiettivi di crescita per il futuro.

Se integrata opportunamente a tutti i livelli e intesa al di là della mera compliance normativa, la sostenibilità permette di cogliere opportunità in termini di andamento del business e posizionamento strategico, nonché conseguire nel tempo risultati misurabili in termini di riduzione dei costi ed efficientamento dei processi.

Fattori abilitanti per promuovere un modo sostenibile di fare impresa sono la graduale assunzione di consapevolezza delle principali tematiche di materialità ESG e una opportuna comunicazione interna ed esterna delle iniziative intraprese e degli obiettivi strategici prefissati.

Supporto all’autovalutazione ESG secondo la PdR 134:2022

Per compiere questo processo graduale, risulta indispensabile per le aziende partire da un’analisi relativa al livello di integrazione della sostenibilità nell’organizzazione, indagando le dimensioni ambientale, sociale e di governance (criteri ESG). Condurre una attività di valutazione di terza parte o, in alternativa, di autovalutazione aumenta la consapevolezza del posizionamento dell’organizzazione su questi temi e, in definitiva, permette di comprendere il proprio ruolo e l’impatto generato sul territorio e sulla società.

La prassi di riferimento UNI/PdR 134:2022 si configura come una buona guida metodologica per l’autovalutazione, poiché raccoglie prescrizioni tecniche relative al rating di sostenibilità per le imprese di minori dimensioni (Micro, Piccole e Medie Imprese italiane con meno di 50 dipendenti). L’output dell’attività di autovalutazione è la possibilità di attribuire all’organizzazione un grado di integrazione dei temi di sostenibilità in azienda, secondo una metodologia standardizzata.

La struttura della prassi consente una autovalutazione guidata, con immediata identificazione degli aspetti da indagare; sarà poi importante per l’organizzazione cogliere le opportunità che derivano dagli esiti dell’autovalutazione per definire, implementare e applicare delle azioni di miglioramento utili ed efficaci. Il team DNV specializzato sui temi della sostenibilità propone di affiancare le imprese nell’effettuazione dell’autovalutazione, fornendo il proprio supporto consulenziale in fase di redazione della valutazione e nella fase immediatamente successiva, con l’obiettivo di:

  • Garantire una guida specialistica sui temi ESG durante l’autovalutazione
  • Fornire supporto operativo tramite strumenti informatizzati utili alla corretta e strutturata raccolta degli esiti dell’autovalutazione
  • Effettuare un’analisi critica degli esiti dell’autovalutazione e proporre un piano d’azione che l’organizzazione può intraprendere per migliorare il proprio posizionamento per lo sviluppo sostenibile.

DNV supporta le aziende nel proprio percorso di sostenibilità con un approccio metodologico strutturato per l’evoluzione in ambito ESG, che consente di disegnare un customer journey calibrato sulle esigenze e peculiarità dell’organizzazione. Il nostro team accompagna il cliente durante tutte le fasi necessarie per l’integrazione della sostenibilità nel proprio business, dall’iniziale assessment dello stato dell’arte alla rendicontazione verso gli stakeholder, fino all’identificazione e implementazione delle misure di sviluppo in grado di soddisfare le esigenze specifiche dell’organizzazione, oltre che i più moderni standard in materia di sviluppo sostenibile.

Contattaci

Vuoi saperne di più su questi servizi?

CONTATTACI

Servizi collegati: