DNV

End of Waste - Il decreto ministeriale 188 del 2020

End of waste - carta e cartone

Contattaci

Vuoi saperne di più su questo servizio?

Prenota una call

Per richiedere una quotazione

Cliccla qui

Il Decreto del Ministero dell’Ambiente del 22 settembre 2020 definisce i requisiti per il Sistema di Gestione della Qualità dei produttori di carta e cartone.

Cosa dice il Decreto End of Waste - DM188/2020?

Il Decreto Ministeriale 188/2020 è un requisito normativo obbligatorio entrato definitivamente in vigore il 24 febbraio 2021, ed è rivolto a tutte le aziende che si occupano di attività di recupero di carta e cartone appartenenti al settore IAF 24 (International Accreditation Forum), ovvero il settore di accreditamento delle attività di riciclaggio.

Il Decreto reca la disciplina della cessazione della qualifica di rifiuto da carta e cartone.  Secondo la normativa, entro il 23 agosto 2021 i produttori di carta e cartone recuperati dovranno applicare un Sistema di Gestione della Qualità che si ispira alla norma ISO 9001, la principale norma ISO per i Sistemi di Gestione della Qualità, che dovrà essere certificato da un organismo accreditato ai sensi della normativa vigente, atto a dimostrare il rispetto dei requisiti di cui al Decreto Ministeriale in questione e a presentare l’aggiornamento della propria autorizzazione all’esercizio dell’attività di recupero rifiuti alle autorità competenti (Regione o Provincia) per l’adeguamento al D.M. 188/2020. 

I vantaggi del D.M. 188/2020

I risultati operativi del Decreto consentono alle aziende di adeguarsi ai requisiti normativi, confermando la validità delle autorizzazioni all’esercizio delle aziende che operano nel settore del recupero di carta e cartone, e la possibilità di commercializzare il prodotto non più qualificato come mps, ma come carta e cartone End of Waste (EoW).

Cosa può fare DNV per te?

DNV ha in atto un processo di accreditamento presso Accredia per poter effettuare audit di verifica di conformità al D.M. 188/2020 e supportare tutte le aziende certificate secondo la norma ISO 9001:2015, lo standard che prevede che l'organizzazione adotti un sistema di gestione per la qualità dei processi/servizi svolti, appartenenti al settore di accreditamento IAF24 (International Accreditation Forum), relativamente  alle attività di recupero di carta e cartone. 

Contattaci

Vuoi saperne di più su questo servizio?

Prenota una call

Per richiedere una quotazione

Cliccla qui

Servizi collegati: