Other sectors

L'aggiornamento di Lumina™ aiuta le aziende a garantire la conformità

Lumina dashboard

Nuove funzionalità con approfondimenti sulle cause principali e sulle azioni correttive più comuni per le non conformità consentono di migliorare efficacemente il sistema di gestione.

Per molte aziende la certificazione è solo un ticket to trade, ma forse si stanno perdendo dei vantaggi. Le aziende che vanno oltre la conformità per sviluppare sistemi di gestione ad alte prestazioni migliorano anche il modo in cui gestiscono i rischi e i processi vitali che contribuiscono al successo aziendale. Quando è ben fatto, la certificazione può creare fiducia negli stakeholder e favorire il lavoro di miglioramento continuo prima, durante e dopo l'audit stesso. 

"Sebbene l'audit di certificazione si svolga solo una volta all'anno, fornisce spunti essenziali per mantenere e migliorare il sistema di gestione durante gli altri giorni. Per supportare il percorso di miglioramento continuo delle aziende, abbiamo sviluppato una suite di strumenti digitali che consentono ai clienti di sfruttare la nostra esperienza nell'analisi dei dati e dei sistemi di gestione", afferma Stefano Crea, Global Market & Industries Director di DNV.   

Lumina™ è uno di questi strumenti digitali sviluppati da DNV per aiutare le aziende a trarre maggior valore dal processo di certificazione. Si basa sull'analisi dei dati di audit dei 70.000 clienti di DNV in tutto il mondo, integrati dall'esperienza e dalla competenza in materia di audit. La prima versione di Lumina era principalmente uno strumento di benchmarking delle prestazioni. Ma questa versione aggiornata è dotata di nuove funzionalità per aiutare le aziende a prepararsi agli audit di certificazione e a chiudere i risultati degli audit in modo solido.

Le aziende possono inoltre sfogliare la dashboard Lumina per conoscere le insidie più comuni per ogni standard di sistema di gestione, in modo da concentrare gli sforzi sulle aree a più alto rischio di non conformità. La nuova versione supporta anche l'analisi delle cause principali delle diverse non conformità e fornisce un elenco delle correzioni più comuni per clausola e sottoclausola.  

Un'analisi approfondita delle cause profonde è una fase che le aziende spesso prendono alla leggera o addirittura saltano. Anche se possono essere in grado di chiudere la non conformità, le azioni correttive spesso impediscono di vedere il quadro più ampio. La comprensione di qualsiasi problema strutturale di fondo del sistema di gestione consente miglioramenti più olistici e duraturi. 

"Oggi le aziende si trovano ad affrontare una serie di richieste e di rischi in continua crescita. Un sistema di gestione certificato e performante può davvero aiutare le aziende non solo a soddisfare i requisiti di conformità, ma anche a gestire i rischi, migliorare le prestazioni e applicare la governance per soddisfare le richieste sugli SDG o sulle prestazioni ESG e, in ultima analisi, costruire la resilienza aziendale e raggiungere gli obiettivi aziendali", afferma Stefano Crea.