Other sectors

Lead Auditor Supply Chain Security Management ISO 28000 – Modulo 2 AICQ SICEV (in fase di qualifica)

Lead Auditor Supply Chain Security Management ISO 28000

Diventa Auditor/Lead Auditor dei Sistemi di Gestione per la Sicurezza della supply chain

Perché seguire il corso “Lead Auditor Supply Chain Security Management ISO 28000”
barra arancione 

Lo standard ISO 28000, nato per rispondere all'esigenza del settore logistica e trasporti di disporre di una norma di riferimento per la security nella Supply Chain e successivamente accolto con favore anche da altri settori industriali, permette l’ identificazione e quantificazione dei rischi potenziali e prevede l’implementazione di misure di prevenzione e di gestione atte a proteggere il proprio business lungo tutta la supply chian. 

L’attività di audit, attraverso interviste ed attività di campionamento di documenti, permette di verificare che l’azienda che vuole certificarsi abbia costruito ed implementato un Sistema di Gestione per la sicurezza della supply chain in ottica di minimizzazione dei rischi oltre che di conformità alla norma ISO 28000.

Frequentando il nostro corso potrai fare il primo passo verso la carriera di Auditor/Lead Auditor di Sistemi di Gestione per la sicurezza della supply chain e potrai acquisire le conoscenze e le tecniche necessarie per eccellere nel ruolo. 

A conclusione del corso potrai svolgere audit di prima e seconda parte sui Sistema di Gestione della Sicurezza della supply chain, oltreché aspirare alla qualifica come Auditor/Lead Auditor di terza parte rilasciata da un organismo di certificazione, secondo specifiche regole internazionali. 

icona 01 - puzzle

Questo corso fa per te se:

  • ti interessa capire e approfondire i i requisiti previsti dalla ISO 28000 per luna gestine consapevole della supply chain
  • intendi sviluppare le competenze necessarie richieste per svolgere audit sui sistemi di gestione per la sicurezza della supply chain: propensione all’ascolto, capacità di analisi, disponibilità al confronto costruttivo con le aziende.

Un approccio olistico pensato per tebarra arancione 

I nostri docenti ti aiuteranno ad avere un’ampia conoscenza e comprensione della norma ISO 28000 e ti supporteranno, attraverso la loro esperienza sul campo, nello sviluppo delle competenze necessarie per pianificare, condurre, preparare un report di un audit, comunicare i risultati dell’audit ed effettuare un follow-up.   icona2 - puzlemore02

Ecco in che modo cresceranno le tue competenze:

  • Alla fine del corso avrai compreso lo scopo, la struttura ed i contenuti della ISO 28000.
  • Conoscerai le responsabilità in capo al Lead Auditor.
  • Svilupperai capacità attitudinali necessarie per pianificare, condurre e riportare in modo efficace alla direzione un audit di un Sistema di Gestione della Sicurezza nella Supply Chain

Cosa imparerai 
barra arancione 

Potrai acquisire tutte le competenze per operare sul mercato come professionista del settore che andranno affinate e irrobbustite con l’esperienza sul campo.  Durante il corso, affronterai test ed esercitazioni -  ad esempio l’identificazione dei rischi e la simulazione di alcune fasi di un Audit - che ti permetteranno di valutare il tuo specifico livello di comprensione dei temi trattati e di apprendere più efficacemente attraverso l’esperienza concetti apparentemente teorici. icona 3 - head

Ecco di cosa parleremo:

  • I concetti di Supply Chain, Supply Chain Security e strumenti normativi introdotti dai principali organismi internazionali
  • Introduzione alla famiglia ISO della serie 28000
  • La norma ISO 28000:2007
  • L’audit di un Sistema di Gestione per la Sicurezza della Supply Chain
  • Le competenze dell’auditor
  • Pianificazione dell’audit
  • Svolgere un audit
  • Rapporto di audit e Follow-up
  •  

Consegui il tuo attestato finale e prosegui la tua carriera Lead Auditor Supply Chain Security Management ISO 28000
barra arancione 

Non appena avrai superato con esito positivo le prove previste dal corso otterrai l’attestato di superamento del corso riconosciuto AICQ SICEV e avrai compiuto il primo passo per il riconoscimento professionale di Lead Auditor dei Sistemi di Gestione per la Sicurezza della supply chain.

In caso di mancato superamento sarà emesso un attestato di sola partecipazione, con la possibilità di ripetere l’esame una sola volta entro i 12 mesi. Non sono consentite ai partecipanti assenze superiori al 20% del tempo previsto per l’intero corso.

icona 4 - winner


Prerequisiti
barra arancione 

  • Diploma di istruzione secondaria superiore o titolo superiore;
  • Frequenza e superamento di un corso di 16 ore qualificato AICQ SICEV (o altro organismo accreditato) sulle Tecniche di audit secondo le norme ISO 19011 e ISO 17021-1 o, in alternativa, frequenza e superamento di un corso di 40 ore qualificato AICQ SICEV (o altro organismo accreditato) per Lead Auditor Qualità, Ambiente, Salute e Sicurezza dei Lavoratori, Sicurezza Alimentare, Gestione dell’Energia, ecc;
  • Superamento del questionario d’ingresso sulla conoscenza del Sistema di gestione per la sicurezza della supply chain.

Contattaci

Scrivici

Vuoi saperne di più?

Prenota una call

Durata del corso:

3 giorni

Prezzo:

890 euro + iva

CSR, Supply Chain, Sostenibilità:

Lead Auditor Supply Chain Security Management ISO 28000 – Modulo 2 AICQ SCEV (in fase di qualifica)

Perché seguire il corso “Lead Auditor Supply Chain Security Management ISO 28000”
barra arancione 

Lo standard ISO 28000, nato per rispondere all'esigenza del settore logistica e trasporti di disporre di una norma di riferimento per la security nella Supply Chain e successivamente accolto con favore anche da altri settori industriali, permette l’ identificazione e quantificazione dei rischi potenziali e prevede l’implementazione di misure di prevenzione e di gestione atte a proteggere il proprio business lungo tutta la supply chian. 

L’attività di audit, attraverso interviste ed attività di campionamento di documenti, permette di verificare che l’azienda che vuole certificarsi abbia costruito ed implementato un Sistema di Gestione per la sicurezza della supply chain in ottica di minimizzazione dei rischi oltre che di conformità alla norma ISO 28000.

Frequentando il nostro corso potrai fare il primo passo verso la carriera di Auditor/Lead Auditor di Sistemi di Gestione per la sicurezza della supply chain e potrai acquisire le conoscenze e le tecniche necessarie per eccellere nel ruolo. 

A conclusione del corso potrai svolgere audit di prima e seconda parte sui Sistema di Gestione della Sicurezza della supply chain, oltreché aspirare alla qualifica come Auditor/Lead Auditor di terza parte rilasciata da un organismo di certificazione, secondo specifiche regole internazionali. 

icona 01 - puzzle

Questo corso fa per te se:

  • ti interessa capire e approfondire i i requisiti previsti dalla ISO 28000 per luna gestine consapevole della supply chain
  • intendi sviluppare le competenze necessarie richieste per svolgere audit sui sistemi di gestione per la sicurezza della supply chain: propensione all’ascolto, capacità di analisi, disponibilità al confronto costruttivo con le aziende.

Un approccio olistico pensato per tebarra arancione 

I nostri docenti ti aiuteranno ad avere un’ampia conoscenza e comprensione della norma ISO 28000 e ti supporteranno, attraverso la loro esperienza sul campo, nello sviluppo delle competenze necessarie per pianificare, condurre, preparare un report di un audit, comunicare i risultati dell’audit ed effettuare un follow-up.   icona2 - puzlemore02

Ecco in che modo cresceranno le tue competenze:

  • Alla fine del corso avrai compreso lo scopo, la struttura ed i contenuti della ISO 28000.
  • Conoscerai le responsabilità in capo al Lead Auditor.
  • Svilupperai capacità attitudinali necessarie per pianificare, condurre e riportare in modo efficace alla direzione un audit di un Sistema di Gestione della Sicurezza nella Supply Chain

Cosa imparerai 
barra arancione 

Potrai acquisire tutte le competenze per operare sul mercato come professionista del settore che andranno affinate e irrobbustite con l’esperienza sul campo.  Durante il corso, affronterai test ed esercitazioni -  ad esempio l’identificazione dei rischi e la simulazione di alcune fasi di un Audit - che ti permetteranno di valutare il tuo specifico livello di comprensione dei temi trattati e di apprendere più efficacemente attraverso l’esperienza concetti apparentemente teorici. icona 3 - head

Ecco di cosa parleremo:

  • I concetti di Supply Chain, Supply Chain Security e strumenti normativi introdotti dai principali organismi internazionali
  • Introduzione alla famiglia ISO della serie 28000
  • La norma ISO 28000:2007
  • L’audit di un Sistema di Gestione per la Sicurezza della Supply Chain
  • Le competenze dell’auditor
  • Pianificazione dell’audit
  • Svolgere un audit
  • Rapporto di audit e Follow-up
  •  

Consegui il tuo attestato finale e prosegui la tua carriera Lead Auditor Supply Chain Security Management ISO 28000
barra arancione 

Non appena avrai superato con esito positivo le prove previste dal corso otterrai l’attestato di superamento del corso riconosciuto AICQ SICEV e avrai compiuto il primo passo per il riconoscimento professionale di Lead Auditor dei Sistemi di Gestione per la Sicurezza della supply chain.

In caso di mancato superamento sarà emesso un attestato di sola partecipazione, con la possibilità di ripetere l’esame una sola volta entro i 12 mesi. Non sono consentite ai partecipanti assenze superiori al 20% del tempo previsto per l’intero corso.

icona 4 - winner


Prerequisiti
barra arancione 

  • Diploma di istruzione secondaria superiore o titolo superiore;
  • Frequenza e superamento di un corso di 16 ore qualificato AICQ SICEV (o altro organismo accreditato) sulle Tecniche di audit secondo le norme ISO 19011 e ISO 17021-1 o, in alternativa, frequenza e superamento di un corso di 40 ore qualificato AICQ SICEV (o altro organismo accreditato) per Lead Auditor Qualità, Ambiente, Salute e Sicurezza dei Lavoratori, Sicurezza Alimentare, Gestione dell’Energia, ecc;
  • Superamento del questionario d’ingresso sulla conoscenza del Sistema di gestione per la sicurezza della supply chain.