DNV GL

Nuovo Futuro, certifica il proprio sistema di gestione per la prevenzione della corruzione

Cooperativa Nuovo Futuro

Nuovo Futuro Cooperativa Sociale ha conseguito, tra le prime in Italia nel suo settore, la certificazione del sistema di gestione per la prevenzione della corruzione secondo la norma internazionale ISO 37001 da parte di DNV.

Nata il 25 marzo 1980 grazie all’impulso di un gruppo di genitori di persone disabili animati dall’esigenza di poter inserire i propri figli, ormai fuori dall’età scolastica, in un contesto in grado di offrire loro una qualche opportunità lavorativa, Nuovo Futuro oggi si configura come una cooperativa sociale che svolge attività di informazione, formazione, lavoro e collegamento con il territorio, stringendo significative collaborazioni con l'associazionismo, il mondo della ricerca e il volontariato.

In questi anni ha sempre saputo mantenere fede agli obiettivi per i quali si era costituita ed ha lavorato quali la promozione umana e l’integrazione sociale dei cittadini più deboli e agevolare l’accesso al mondo del lavoro delle persone svantaggiate in un’ottica di solidarietà ma anche di professionalità.

Grazie anche al supporto della società di management consulting ICStudio Srl, la cooperativa si distingue per aver ottenuto da DNV numerose certificazioni in conformità a standard internazionali riconosciuti come la ISO 9001 per il sistema di gestione qualità e la ISO 14001 sistemi di gestione ambientale, ma anche la SA 8000 per la responsabilità sociale d’impresa, la ISO 22000 per la sicurezza e igiene alimentare, e la ISO 45001 per la salute e sicurezza sul lavoro. A questo già ricco palmares si aggiungono le certificazioni UNI 11034 per i servizi nell’infanzia e ISO 27001 relativa al sistema di Gestione della Sicurezza delle Informazioni.

“Conosciamo Nuovo Futuro da molti anni come una realtà importante e strutturata e, ottenendo la certificazione ISO 37001, Nuovo Futuro rafforza la sua cultura lavorativa fondata su integrità e trasparenza.  Si tratta infatti di un importante riconoscimento del valore, competenze e metodi di “good practice” in grado di prevenire e contrastare i fenomeni corruttivi applicati dalla cooperativa sociale.”  afferma Massimo Alvaro, Managing Director Italy & Adriatics di Business Assurance, per DNV.

La certificazione del sistema di gestione per la prevenzione della corruzione, si aggiunge al punteggio ★ ★+ relativo al rating di legalità da parte dell’AGCM Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato e all’uso del Modello organizzativo previsto dal DLGS 231/01.

"Siamo fieri di quanto riusciamo a realizzare per il territorio, insieme ad iniziative culturali e di cooperazione sociale sempre in sinergia con le istituzioni e comunità locali. L’adozione di modelli organizzativi certificati ci permette di gestire in modo professionale e secondo le migliori pratiche internazionali il nostro lavoro e quello delle persone che si affidano a noi o che ci vengono affidate.” Ha commentato Marco Agostini, Presidente di Nuovo Futuro Cooperativa Sociale.